La cura più giusta per la tua pelle dopo l'estate

La cura più giusta per la tua pelle dopo l'estate

Le vacanze estive sono finite e ti senti totalmente riequilibrata. Sfortunatamente, la tua immagine allo specchio racconta una storia diversa. La prima abbronzatura è scomparsa e numerosi bagni di sole, cloro, vento e aria rendono la pelle pallida e stressata. La pelle callosa si è ispessita a causa del sole e si è formata una leggera callosità. Ecco perché la pelle è più ruvida e squamosa come al solito e ha bisogno di più umidità. Inoltre, i radicali liberi vengono costruiti dalle radiazioni UV e le fibre di collagene, il tessuto di supporto della nostra pelle, vengono ridotte. Soprattutto durante i mesi estivi, molte persone si lamentano anche di piccole macchie di pigmento marrone che sembrano lentiggini causate dai raggi UV.

In generale, la tua pelle non dovrebbe essere trascurata in nessun momento dell'anno. Tuttavia, è particolarmente importante prendersi cura della propria pelle dopo l'estate e l'annuale vacanza al mare. 

Prima di tutto, dovresti liberare la pelle dalle cellule morte. I peeling "professionali" eseguiti da un'estetista come i peeling agli acidi della frutta o anche la microdermoabrasione sono l'ideale in questo caso. Questi speciali peeling lavorano più intensamente di un peeling fatto in casa e donano nuova freschezza e luminosità. Un peeling stimola il flusso sanguigno e quindi la rigenerazione della pelle. Successivamente, la pelle è molto ricettiva e gli ingredienti possono penetrare meglio nella pelle. Un elevato apporto di idratazione è ora molto importante. Lavati il viso col sapone al ginseng nero coreano. I prodotti con ingredienti idratanti, come acido ialuronico, aloe vera, allantoina e alginati sono perfetti. I cosiddetti booster di idratazione sono ideali per un effetto cura veloce: sieri o fiale ad alta concentrazione.

Anche se non ce ne accorgiamo immediatamente, la nostra pelle perde costantemente idratazione durante i mesi caldi e ad alta intensità di sole: non dovete però utilizzare prodotti grassi e molto ricchi. Spesso agiscono solo superficialmente e non penetrano negli strati più profondi della pelle. Avrai prima l'impressione che la tua pelle sia stata idratata, ma laverai via molti ingredienti con la doccia successiva e quindi non può essere garantito un effetto sostenibile. Piuttosto scegli prodotti che legano e nutrono l'idratazione. Per ottenere i migliori risultati, si consiglia di applicare una maschera idratante intensiva una volta alla settimana.

Per contrastare le macchie di pigmento, la cosiddetta iperpigmentazione, dovresti usare creme con ingredienti schiarenti. Gli ingredienti classici come la vitamina C, l'acido salicilico, l'arbutina ecc. così come i complessi a base di erbe da estratti di foglie di olivo, i glucosidi ascorbili e lo zinco PCA perseguono questo tipo di effetti. È molto importante evitare la luce e utilizzare i prodotti per la cura in modo permanente per almeno 3 mesi. Solo così la pelle può recuperare perfettamente e smantellare l'eccesso di melanina che causa l'iperpigmentazione.

Informazioni

Sei interessato ai nostri prodotti a base di ginseng nero coreano? Vorresti diventare un nostro distributore? Lasciaci un messaggio e sarai ricontattato!

  Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 196/03. Leggi informativa completa